venerdì 16 maggio 2014

Consigli e qualche chiacchiera ^__^

Buongiorno !!!


Stamattina niente ricette, mi sono svegliata con la voglia di dispensare qualche consiglio ^__^

Direte voi: ma come ti viene?!?

Lo so, lo so che non sono un grande Chef che può dare consigli culinari ( a proposito...lo seguite cucine da incubo ITA??? Io lo adoro!!! Seguivo già Gordon Ramsey nella versione originale del programma, ma Antonino Cannavacciuolo è mitico! A parte che a parer mio ha proprio la faccia da chef ihihih poi quando "cazzea" i proprietari dei locali senza mezze misure e alla fine gli propone dei piatti spettacolari a dalla semplicità unica...è il massimo. Vabbe poi è un mio compaesano =D quindi a maggior ragione lo seguo con entusiasmo; tornando a noi...), ma visto che insieme alle mie sorelline ho iniziato dai primi del mese una specie di dieta, specie perchè a casa mia anche se levi 1 fetta di pane dal menù iniziano a pensare che sei deperita, quindi è molto difficile seguire uno stile di vita un pò più light, mi sto specializzando appunto in ricette più leggere.
In particolare grazie a mia zia, che è l'unica ancora di salvezza in questo mare di dolci, parmigiane, latticini e paste al forno (che buone però!!!!), ho scoperto le verdure stufate. Scoperta dell'acqua calda? Per me no! Io ero convinta che in questo modo si potessero fare solo le zucchine e al massimo i fagiolini (chissà perchè).
Invece mettendo in una padella piselli o peperoni ma anche fave con un bel mestolo di acqua, un dado e uno spicchio d'aglio, ma anche solo acqua con una manciata di sale, e coprendo con il coperchio, si ottiene una cottura buona e sana evitando olio, burro ecc.
Inoltre le verdure rimangono morbide ma non mollicce, rispetto ad esempio a quando vengono fatte bollire.

Che dire di più...probabilmente non ho detto niente di nuovo ma per me davvero è stata una bella scoperta.

Fatemi sapere che ne pensate.


A presto con altre golosità !!!

Annalì =)

1 commento:

  1. Ciao se ti va passa a trovarci!! :-D http://cocamideva-and-julypeg.blogspot.com/

    RispondiElimina