venerdì 6 dicembre 2013

Ricetta N.8 - Strudel di Mele

Buongiorno !!!

L'avete preparato l'albero di Natale?  Qui da me abbiamo addobbato casa proprio qualche giorno fa; niente di esagerato giusto il minimo per avere l'atmosfera natalizia :)

Decorazioni a parte, ormai è anche tempo di dolci e dolcetti natalizi *___*  non vedo l'ora! In realtà proprio ieri ho preparato delle brioches troppo amorose che posterò prima possibile, oggi però vi racconto del mio Strudel...

Preparato già diverse volte, perchè il mio ragazzo lo adora (ma come si fa? >_<), non avevo però mai preparato la pasta a mano, nel senso che lo preparavo con la frolla già pronta e devo dire che nn era male ma rimaneva un pò duro. Quindi armata di buone intenzioni questa volta ho preparato da me anche la pasta e ....dire che è stato un successo è poco!
Il mio ragazzo l'ha divorato e mia madre ha detto che era ottimo...yeah!


Detto ciò, ecco a voi il mio "mitico" Strudel di mele...


INGREDIENTI PER LA PASTA DI 2 STRUDEL:

  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 100ml di acqua tiepida
  • 1 uovo medio
  • 250gr di farina

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

  • 120gr di zucchero
  • 50gr di pinoli
  • 100gr di uvetta
  • 1kg e 1/2 di mele rosse 
  • 100gr di burro (liquefatto per ungere la sfoglia)
  • cannella q.b.
  • buccia grattugiata di un limone


PREPARAZIONE:

Per la preparazione dello strudel versate la farina su di una spianatoia o in una ciotola, e metteteci al centro l’uovo, il sale e l’olio. Cominciate ad impastare energicamente e aggiungete lentamente l’acqua, tanta quanto basti per rendere la pasta consistente, liscia ed elastica. Quando avrete finito, formate una palla, ungetela con dell’olio, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela riposare per mezz’ora al fresco.
Mentre l'impasto riposa mettete a bagno l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida, o se volete potete usare il rum; sbucciate le mele, togliendo loro il torsolo, e tagliandole in piccoli pezzetti. Versate le mele in una ciotola capiente e aggiungete l'uvetta strizzata. 
Continuate unendo la cannella in polvere, lo zucchero, i pinoli e la buccia grattugiata del limone. Mescolate delicatamente gli ingredienti e lasciate riposare.
Accendete il forno a 200°. Nel frattempo prendete la pasta, dividetela in due parti uguali e stendetela per il lungo (come un rettangolo) con il matterello su di un canovaccio infarinato , fino a che la sfoglia non diventi bella sottile. 
Per tirare meglio la pasta , utilizzate le mani: ponetele al di sotto di essa e allargatela fino a renderla quasi trasparente. 
Ungete una sfoglia con metà del burro liquefatto, lasciando tutto intorno un bordo, cospargetela con della cannella e adagiate su di questo metà del composto di mele, arrotolate lo strudel dalla parte più lunga , facendo attenzione a non rompere la pasta; sigillatelo bene anche sui lati, affinché il contenuto non esca durante la cottura.
Poi ponete lo strudel su della carta forno con la chiusura rivolta verso il basso e, prima di infornarlo a 200° per circa 40 minuti, spennellatelo con il burro fuso. Ripetete la stessa procedura per il secondo strudel. 
A cottura ultimata, cospargete gli strudel di zucchero al velo e serviteli tiepidi.



                           







A presto con altre golosità !!!

Annalì =)




2 commenti:

  1. mmh Buono!! Che fame! ^__^ Noi non abbiamo ancora addobbato niente ^///^ Facciamo sempre tutto all'ultimo minuto eheh :D

    RispondiElimina
  2. ma come fai?!? fosse per me l'albero lo farei già a fine novembre, per averlo in casa quanto più è possibile xD

    RispondiElimina