mercoledì 6 marzo 2013

Ricetta N.2 - Focaccine alle erbe

Buongiorno e buona domenica!!!



Stamattina il sole ha finalmente fatto la sua entrata in scena dopo un week-end di vento e pioggia,  quindi mi è venuta voglia di aggiungere una nuova ricetta, stavolta però passiamo al salato.
Non è che voglia fare post del tipo: dolce-salato-dolce-salto ecc... ma l'ultima cosa che ho preparato sono queste focaccine quindi è andata così =P  

Ieri sera visto che sono rimasta a casa (povera me, ma vi rimando a qualche riga piu su circa il meteo disastroso!) mi sono dilettata a preparare qualcosa di sfizioso e ad utilizzare l'ultima bustina di MASTROFORNAIO...

...odio profondo verso MASTROFORNAIO
Scusate lo sfogo ma davvero è un prodotto che non comprerò più...delle tre bustine che sono uscite dalla confezione l'unica ricetta che mi è venuta bene è questa. Non so perché, probabilmente sono io che non so usarlo U_U , ma gli impasti non mi sono mai lievitati il doppio e di conseguenza tutto quello che preparavo non mi restava morbido....boooh!!! (se avete usato questo prodotto e avete qualche consiglio, sarò felice di leggerlo).

Detto questo ecco a voi le mie focaccine ^__^ 




                         FOCACCINE ALLE ERBE

Vediamo cosa occorre per prepararle:

Per l'impasto  



  • 300 g farina bianca 00
  • 1 bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
  • 10 g zucchero (2 cucchiaini)
  • 1 uovo
  • 50 g strutto o un cucchiaio d'olio d'oliva
  • 250 ml latte tiepido (37-40°C)
  • 1 cucchiaio colmo di sale

Per il condimento 



  • rosmarino
  • timo
  • prezzemolo
  • origano
  • sale 
  • pepe
  • olio q.b


Passiamo alla lavorazione: 

Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito Mastrofornaio.

Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, uovo e olio (io ho usato questo perche non avevo lo strutto).

Amalgamare il tutto con l’aiuto di una forchetta, aggiungendo un 
po’ alla volta il latte tiepido e il sale.

Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo.

Rimettere l’impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (qui viene il bello...a me non raddoppia mai di volume semmai cresce giusto un pò.
 Però vi assicuro che almeno questa ricetta riesce bene anche se 
l'impasto non vi arriva al soffitto!!!) 




Una volta ripreso il panetto stendetelo con un mattarello sul piano infarinato fino ad ottenere una sfoglia sottile ma non troppo, poi con un coppa-pasta create tante focaccine rotonde.
  


Dopo di che disponete su un tagliere le varie spezie che serviranno 
per condire le focaccine e tritatele grossolanamente.

Prendete ora una teglia e dopo aver posizionato la carta forno, spennellatela con dell'olio e adagiatevi sopra e focaccine.


Distribuire il composto su ogni focaccia, aggiungere sale, pepe e un goccio d'olio e infornare a 200gradi per circa 30minuti.

Appena sentirete un invitante odorino provenire dalla cucina, capirete che sono pronte (anche se controllare il tempo di cottura 
puo sempre servire eh! =P )



       Ed ecco il risultato finale...fragranti e gustose focaccine!




A presto con altre golosità !!!

Annalì =)





P.S.  il post lo pubblico oggi perchè non ho avuto tempo...ma la ricetta risale comunque a domenica.
buonanotte!











Nessun commento:

Posta un commento